Che cosa è

L'ARCHITETTURA BIOFILICA?


Crediamo che il benessere psicofisico sia strettamente correlato alla salubrità degli ambienti ed a come il nostro corpo e la nostra mente percepiscano quello stesso spazio. La qualità degli ambienti indoor, oggi come non mai, è un fattore nodale per la nostra qualità della vita. E pochi sanno che mediamente una casa risulta cinque volte più affetta da inquinanti che dell’ambiente esterno.

 L’approccio che proponiamo è legato alla consapevolezza che il benessere della nostra specie sia strettamente connesso al legame che riusciamo a stabilire o ri-stabilire con la natura. Legame purtroppo più volte da noi perso nello scorrere di una vita fortemente antropizzata e dove la progettazione architettonica si è più volte persa nel corso dei secoli a soddisfare esigenze estetiche e strettamente funzionali a discapito di un progettare più sensibile alle nostre esigenze introspettive e spirituali .Architettura che ricordiamo nascere come soddisfacimento di uno dei primari bisogni dell’uomo, fortemente legato alla natura, il bisogno di un rifugio.

Crediamo nella natura come organismo che porta con sé i principi cardine del benessere e dalla quale trarre ispirazione per una progettazione degli spazi che volga verso il progressivo riavvicinamento della nostra specie alla natura. Solo attraverso una dedicata progettazione si potrà intraprendere una strada che esalti le nostre specificità come specie e ci condurrà verso uno stato di equilibrio e benessere nel nostro habitat naturale.

E’ così che il nostro modo di intendere l’architettura, come architettura biofilica, riassume i concetti di biocompatibilità e li arricchisce di quelli che sono i nuovi presupposti di un’architettura volta alla ricerca di un punto di collimazione tra esigenze estetiche e bisogni interiori.

Siamo consapevoli che la nostra casa si possa intendere solo come prolungamento della nostra corporeità e proprio così come ci prendiamo cura del nostro corpo, dovremmo prenderci cura degli ambienti in cui viviamo.

Proponiamo quindi come primo passo uno screening ambientale per creare una base di salubrità ambientale indispensabile per riconnettersi energeticamente con la nostra casa. Lo screening prevede l’installazione nella vostra casa di un dispositivo capace di rilevare fino a 26 inquinanti ambientali. A seguito del monitoraggio vi forniremo un report d’analisi con le rilevazioni dei principali inquinanti ambientali che saranno la base della nostra strategia di bonifica.

Potrete quindi scegliere tra tre diversi tipologie di bonifica: conservativa, capsula o una ritrutturazione parziale o totale delle vostre case secondo i principi dell’architettura biofilica.  

Il report di analisi ci fornirà dati certi per capire quali siano i principali fattori inquinanti nella vostra casa e se sceglierete la bonifica conservativa vi proporremo soluzioni mirate ad eliminare o controllare le fonti di inquinamento.

Oppure potrete optare per una ristrutturazione totale o parziale della vostra casa godendo così della possibilità di progettare i vostri ambienti oltre che in modo salubre,. Potendo scegliere di ristrutturare secondo i principi della architettura biofilica gli ambienti più sensibili come la camera dei vostri figli o gli ambienti comuni come il soggiorno.
 

© 2020 by MAD