Ristorante

L'ARCHITETTURA DEL CIBO

Il ristorante L'Architettura del Cibo si trova a Firenze. Il progetto, creato ex novo, ha una struttura leggera e versatile. La struttura è infatti pensata per poter accogliere al meglio la clientela in tutte le stagioni, stabilendo un rapporto diretto con la natura urbana circostante.

Lo spazio è infatti caratterizato da una struttura metallica portante, tamponata con frangisole e pareti scorrevoli in modo che lo spazio risulti confortevole e caldo d'inverno ed arioso e disteso nelle stagioni più calde. Si sono preservati due lecci di vecchia data, con un intervento di progettazione mirata ad inglobare e far dialogare il più possibile la struttura con lo spazio esistente. Ne risulta una copertura totalmente trasparente che permette la visuale della chioma da una prospettiva suggestiva, L'arredamento, le finiture in ferro ossidato e l'illuminazione giocano un ruolo chiave per rendere il ristorante uno spazio accattivante.

 

I tre camini a bioetanolo presenti nella sala rendono l'ambiente caldo ed accogliente. Oltre alla sala per i commensali, la cucina, il bar, il desk, i servizi ed altri ambienti accessori è presente una zona relax, dove si può comodamente sorseggiare un aperitivo nell'attesa di essere accompagnati al proprio tavolo.

© 2020 by MAD